Catalogo della mostra a Villa Medici “la ville, le jardin, la mémoire” ed. Charta

Ville – 1998 + jardin – 2000 + la mémoire -1999
Ed Charta 1999
Catalogo della mostra a Villa Medici “ la ville, le jardin, la mémoire” 1999
a cura di Carolyn Christov Bakargiev
sez progetti a cura di Bartolomeo Pietromarchi

Viaggio passando per Tarifa con trasporto di vento – attraverso il limite, 1995

Ho chiesto agli abitanti di Tarifa di lasciare per un giorno la loro città. Loro si sono fermati nei dintorni, quieti, a contemplare il gran vuoto che hanno lasciato. Poco a poco, da ogni parte, arrivano centinaia di sordomuti che riempiono dei propri corpi lo spazio delle strade. Rimangono fra loro della vecchia popolazione solo quelli che il vento ha segnato più a fondo: storpi, balbuzienti, con gli occhi di vetro.

Nell’autobus su cui siete saliti a Sevilla per recarvi a Tarifa fa un caldo soffocante. L’aria si appiccica alle vostre braccia umide. Quando i vostri piedi si posano all’ultima fermata, un vecchio che da sempre ha vissuto laggiù vi dice: “non prestate attenzione a quello che dice la gente, il vento rende tutti pazzi….” Le sue parole si perdono nel vento.
Il camion aspetta. La sua fila di rimorchi è aperta. L’onda dei sordomuti, ormai ne siete sommersi, s’imbarca lentamente. Tarifa si vuota di nuovo. In autostrada, Velocità dice ad Aria di passare sui vostri visi, di tirarvi i capelli all’indietro. Sono lunghe ore di viaggio con il vento nelle orecchie direzione Barcellona.

La Sagrada Familia vi accoglie nel suo ventre. Tutti prendete posto. Intonate il vostro coro spettacolare. Una vasta musica silenziosa sale dalla bocca della miriade di sordomuti, vi circonda, si unisce alla vostra.

Anna Ramasco